Venere, ancora poche settimane per ammirarla di sera

Ancora tre settimane per ammirare Venere nei cieli della sera

di fabiana 28 settembre 2018 8:00

Sta per cambiare qualcosa nel cielo: Venere si prepara a scomparire dal cielo per qualche settimana per cominciare ad immergersi nel bagliore del sole. 

Questo significa che in effetto il pianeta non sarà visibile per qualche settimana dopo aver ammaliato lo sguardo degli osservatori per ben sei lunghi mesi restando visibile nel cielo della sera. 

Restano tre settimane ideali per ammirare lo spettacolo di Venere al tramonto nelle ore della sera come ricorda l’astrofisico Gianluca Masi via Ansa. Dopo sei mesi di visibilità serale, Venere si collocherà fra noi e il Sole e raggiungerà la cosiddetta congiunzione inferiore e nel corso dei prossimi giorni la sua visibilità tenderà a diminuire gradualmente fino a scomparire del tutto tra tre settimane. 

Il giorno della posizione  di congiunzione inferiore cadrà il prossimo 26 ottobre prossimo momento in cui Venere sparirà dai cieli della sera. 

Le cose cambieranno ancora quando Venere tornerà ad essere visibile a partire da metà novembre e solo ed esclusivamente nei cieli mattutini. E se l’evento più importante del mese è stato il giorno 23,  con il Sole avrà declinazione pari a zero in occasione dell’Equinozio d’autunno che segna il passaggio alla nuova stagione, anche tutti i pianeti esterni, Marte, Giove e Saturno, che hanno brillato nel corso nel corso dell’estate, stanno via via diminuendo stanno un po’ tutti diminuendo la loro visibilità anche se resteranno visibili nel cielo nella prima parte della notte. Quindi per un paio di settimane sarà ancora possibile ammirare Venere nelle prime ore della sera, Mercurio potrà essere ammirato all’alba. 

L’EQUINOZIO D’AUTUNNO SALUTA L’ESTATE

photo credits |instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: cielo · sera · venere
Commenti