Stampa inglese traduce il “culona inchiavabile” rivolto alla Merkel

di Gianni Monaco 15 Settembre 2011 13:45

La stampa anglosassone è sempre stata molto dura nei confronti del presidente del consiglio Silvio Berlusconi. Ancora una volta, i giornali britannici non si sono lasciati sfuggire l’occasione per criticare aspramente l’espressione che il premier avrebbe rivolto alla cancelliera tedesca Angela Merkel, ovvero “culona inchiavabile”. A fare scoppiare la “bomba” mediatica (che però non ha avuto riscontro televisivo), Il Fatto Quotidiano, subito attaccato da Libero, che ha invece parlato di gossip.

Ma torniamo alla stampa d’oltremanica. Scrive il Daily Mail: “Il primo ministro,74 anni, è accusato di avere insultato la collega Angela Merkel durante una conversazione con un editore di giornale”. L’episodio si sarebbe verificato durante un colloquio telefonico, a luglio. Il Daily Mail traduce il presunto complimento berlusconiano, mettendo però in mezzo qualche asterisco ad “unfuckable fat ass”.

A cercare di smorzare i toni del premier ci aveva provato, due giorni fa a Ballarò, anche il comico e autore satirico Crozza, che aveva definito la Merkel come una “signora dai fianchi larghi su cui è oggettivamente faticoso giacere”.

Commenti