Arriva il "snakebuster" nel villaggio infestato dai serpenti

di Michele Laganà 2 Agosto 2011 9:23

Oramai ci siamo abituati, il caldo e l’umidità in Italia porta ondate di zanzare che puntualmente colpiscono centinaia di italiani. In India, però non arrivano solo le zanzare ma anche ondate di serpenti. Ogni mese, centinaia di serpenti si riversano nella città di Bhopal, in fuga dalle fori piogge che incessantemente colpiscono i territori dove i serpenti tendono a nascondersi in questo periodo.

A salvare la città, però c’è Mohammed Salem, cacciatore di serpenti da circa 30 anni. L’uomo, cattura i rettili vivi. Cobra, pitoni e vipere di Russell sono gli animali che puntualmente cattura di più Salem. Dopo averli catturati Salem, li lascia liberi nelle giungle di Budhni e Matkuli, nel Madhya Pradesh.

Oltre che servizio di cattura, Mohammed tiene anche dei seminari nelle scuole per sradicare le superstizioni locali, legate ai serpenti, superstizioni che sono sempre forti in territori come quello.

Insomma, dopo il GhostBuster, arriva anche lo Snakebuster. Speriamo solo, non si presenti come i sui colleghi cattura fantasmi.

Tags: india
Commenti