Smascherato grazie alla patente con scadenza 2045: arrestato spacciatore

di David Spagnoletto 4 Agosto 2011 10:57

La sua patente con scadenza 2045 ha insospettito la polizia, che dopo i controlli di rito l’ha arrestato. E’ successo a Roma a un albese di 21 anni che fermato dalle forze dell’ordine ha mostrato lo “strano” documento.

Documento che ha fatto scattare l’allarme degli agenti del commissariato Primavalle, i quali, accortisi dell’imbroglio, hanno interrogato il ragazzo che ha ammesso di abitare nelle vicinanze. Nella sua casa sono stati trovati sotto il letto 5,5 kg di marijuana e diversi “ovuli” contenenti alcuni grammi cocaina in una borsa.

Poco dopo è arrivata la proprietaria dell’appartamento, che ha detto di aver affittato la casa al giovane senza comunicare la sua presenza all’Autorità di Pubblica Sicurezza. La donna è stata denunciata per f avoreggiamento dell’immigrazione clandestina, mente il 21enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Commenti