Siberia, precipita aereo di linea

Un ATR-72 della russa Utair si è schiantato al suolo in Siberia alle 3.50, ora italiana.

di Elena Arrisico 2 aprile 2012 8:22

Un aereo di linea ATR-72, secondo quanto riportato dall’agenzia Interfax, si è schiantato al suolo nella zona di Tyumen in Siberia. A bordo c’erano 43 persone, 39 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio.
Secondo quanto rilasciato dalle autorità, il bilancio dei morti sale a 29, 14 invece le persone rimaste ferite ritrovate dal personale di soccorso, di cui 5 sono in condizioni gravi. Questo è quanto è stato reso noto dal ministero russo per le Situazioni d’Emergenza. I feriti sono subito stati evacuati nell’ospedale più vicino con un elicottero.
Sono stati ritrovati 29 corpi e 14 sopravvissuti: questi ultimi sono stati trasportati all’ospedale di Tyumen“, ha riferito un portavoce del ministero all’agenzia Interfax.

La tragedia è avvenuta oggi alle 7.50 ora locale (le 3.50 in Italia).
L’aereo era decollato da poco dall’aeroporto di Roschino vicino a Tyumen, diretto alla vicina città di Surgut. Il velivolo, un bimotore turboelica della russa Utair, era di fabbricazione italo-francese.
Le cause della tragedia sono ancora ignote.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Tags: siberia
Commenti