Sgominata la 'gang dei nonnetti'

di Romina Caruso 1 Settembre 2011 11:36

La gang dei “nonnetti” era formata da uomini di età compresa tra i 65 e i 77 anni , che si fingevano non solo capitani d’industria o grandi amministratori,  a volte anche capitani della marina. Quattro uomini e una donna, si fingevano ricchi per per truffare e gioiellieri e orefici. Cosi i quattro hanno compiuto decine di truffe e raggiri tra Liguria, Lombardia e Piemonte. Sono stati arrestati stamattina dai carabinieri el nucleo investigativo di Genova con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla truffa aggravata. Per rendere tutto più vero, mostravano anche un finto esserino della Unuci, Unione nazionale ufficiali in congedo d’Italia, a garanzia della copertura di assegni con i quali venivano pagati orologi. I quattro inventavano veri e proprio racconti di missioni all’estero per distrarre i commercianti. Sono finiti in manette Cristoforo Fano, di 65 anni, genovese, leader del gruppo, Carlo Torti, residente a Varazze, di 77 anni, Paolo Paladino, genovese di 77 anni, e Pietro Battaglini di 66 milanese e anche la moglie di Fano, di 64 anni.

Commenti