Rapiscono bambina di 10 anni per costringerla a sposarsi, arrestati

Padre e figlio sono stati individuati grazie ad una chiamata al 112.

di Simona Vitale 4 giugno 2012 10:24

Sono stati arrestati dai carabinieri di Giugliano in Campania, provincia di Napoli, due uomini montegrini, padre e figlio, Jablan e Marco Bogdanovic, di 48 e 23 anni, già noti alle forze dell’ordine e residenti in un campo nomadi.

I due sono accusati di sequestro di persona e lesioni personali. Padre e figlio avrebbero infatti rapito una bambina di 10 anni allo scopo di convincerla a sposarsi con il più giovane di loro. I due, entrati nell’abitazione della piccola, non hanno esitato anche a picchiare la 37enne madre della piccola, prima di trascinare via quest’ultima dalla sua casa e portarla nella loro abitazione.

La giovane vittima è stata tenuta prigioniera in casa dei due uomini con i polsi legati. Per fortuna pronte sono giunte le forze dell’ordine nel campo nomadi di Ponte Riccio a Giugliano, allertate da una chiamata al 112.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti