Primo viaggio intercontinentale per Solar Impulse

L’aereo ad alimentazione solare è partito da Madrid alla volta del Marocco. E' dotato di 12mila celle solari distribuite lungo i 64 metri delle sue ali.

di Enzo Mauri 5 giugno 2012 11:50

Solar Impulse è pronto per il primo viaggio intercontinentale. L’aereo ad alimentazione solare è partito da Madrid alla volta del Marocco senza consumare nemmeno una goccia di carburante, l’aereo infatti si muove con l’energia dei raggi solari, catturati da 12mila celle distribuite lungo i 64 metri delle sue ali.


Partito questa mattina alle 5.30 dall’aeroporto di Madrid-Barajas, Solar Impulse arriverà a Rabat intorno all’una di mercoledì. Alla guida i piloti, Bertrand Piccard e Andre’ Borschberg promotori del progetto, Piccard è figlio del più noto esploratore marino Jacques.

 
L’aereo è un velivolo ultraleggero quadrimotore ad ala alta, realizzato in Svizzera, presso il Politecnico Federale di Losanna. Lo scopo finale del progetto è quello di dimostrare la possibilità di circumnavigare il globo in 20-25 giorni.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti