Papà 2.0, l’evoluzione del papà italiano

I dati del sondaggio di Privalia mostrano il nuovo volto dei papà italiani

di fabiana 19 marzo 2018 15:00
festa del papà, papà

Quanto sono cambiati i papà italiani nel corso degli anni? A raccontare l’evoluzione dei papà italiani nel corso degli anni, è un sondaggio Privalia che condotto un sondaggio su un campione di papà italiani di età compresa fra i 30 e i 50 anni,  mettendo in evidenza il loro cambiamento all’interno del contesto della famiglia.
I dati mostrano chiaramente che il papà 2.0 è un tipo creativo e sempre più coinvolto all’interno della vita  familiare: è più inserito nel ménage famigliare, partecipa attivamente alla routine delle mansioni quotidiane e partecipa anche alle attività del tempo libero dei figli. I papà sino sempre più propensi a sostenere le passioni dei figli fra calcio, basket, nuoto, danza, tennis, anche se non sempre riescono a seguire allenamenti e saggi. 
Circa l’80% dei papà sono più attivi in casa rispetto ai loro padri, trascorrono maggiore tempo con i figli e li seguono nelle attività extrascolastiche andando a ricoprire ruoli prima solo ed esclusivamente appannaggio delle mamme che continuano però ad essere in primo piano quando è necessario portare i bambini dal pediatra (il 57%). Anche i dati Inps confermano che i papà sono in primo piano in famiglia, vedi le richieste aumentate di congedi parentali che aumentano anno dopo anno.

Il 43% dei papà intervistati dichiara di occuparsi con piacere della cena, il 40% provvede anche alla spesa per la famiglia, il 36% collabora nella preparazione dei bambini prima di andare a scuola, il 18% assiste anche i bambini più piccoli per il  bagnetto. Non graditissima (ferma al 22%) la partecipazione alla chat della scuola o ai gruppi Whatsapp dei genitori.
Il 72% dei papà trascorre del tempo con i figli per svolgere attività insieme durante il weekend o ritagliando alcuni momenti durante la settimana e sembrano essere più tolleranti con loro, in caso di shopping, della condivisione della tv , nel farli mangiare sul  divano magari chiudendo un occhio davanti alla mamma e diventando complici dei figli.
Ma quali regali vorrebbero ricevere nel giorno della festa del papà?  Il 41% vorrebbe l’orologio sportivo che tiene traccia dell’attività fisica giornaliera, il 32% vorrebbe un gioco di società per stare insieme, il 25% una giacca di pelle e l’11% una vacanza da trascorrere in famiglia.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti