Palio straordinario di Siena, vince la Tartuca

La vittoria della Tartuca dopo un Palio drammatico e sofferto

di fabiana 20 ottobre 2018 21:00

È la contrada della Tartuca ad aggiudicarsi il Palio straordinario di Siena dedicato ai cento anni dalla fine della Grande Guerra: a vincere, Remorex, il cavallo “scosso”, senza fantino dopo la caduta di Andrea Coghe, detto “Tempesta”. 

La contrada non si aggiudicava il Palio dal 16 agosto 2010, ma ha conquistato in totale, 48 vittorie. 

Il drappellone del Palio straordinario è stato realizzato dall’artista torinese Gian Marco Montesano e portato nella basilica di San Domenico. 

Un Palio sofferto con due mosse non valide e tante cadute drammatiche: alla prima curva di San Martino subito le cadute di Oca e Torre e alla seconda curva di San Martino il cavallo della Civetta Techero ha sbattuto violentemente contro i materassi. Il momento più drammatico è stato registrato durante la seconda curva del Casato con Raol, cavallo esordiente della Giraffa che cade e riporta un grave infortunio. Un Palio drammatico celebrato in occasione del Centenario della fine della Grande Guerra che era stato proposto solo poco tempo fa a ridosso del Palio dell’Assunta del 16 agosto. L’ok definitivo per il Palio Straordinario era arrivato il 14 settembre con l’approvazione da parte del consiglio comunale con 23 voti favorevoli e due contrari. 

Anche le Contrade non erano state immediatamente favorevoli a  far correre un Palio straordinario vista l’imprevedibilità del meteo e le condizioni del tufo, ma anche il poco tempo a disposizione per poter organizzare il Palio: 17 erano state contrade che si erano riunite in assemblea, dieci che avevano votato a favore e sette contro.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti