Musica, è morta Aretha Franklin

Musica, è morta Aretha Franklin

di fabiana 16 agosto 2018 16:15

Lutto nel mondo della musica che piange Aretha Franklin: la ”regina del soul” si è spenta aveva 76 anni e si spenta pochi minuti fa dall’ospedale di Detroit, dopo una lunga malattia.

Nel corso della sua carriera, Aretha Franklin aveva vinto ben 18 Grammy e venduto oltre 75 milioni di dischi nel mondo. Tra i suoi più grandi successi “Respect” (1967), “Think” (1968), “I Say a Little Prayer” (1968).

L’annuncio della scomparsa della regina del soul arriva all’Associated Press, tramite la sua portavoce, Gwendolyn Quinn.

, Natural Woman.

.

L’annuncio della scomparsa della regina del soul arriva all’Associated Press, tramite la sua portavoce, Gwendolyn Quinn.

Nata a Memphis il 25 marzo 1942, Aretha Franklin si è sempre distinta non solo per la sua voce, ma anche per la sua personalità: comincia a cantare da giovanissima, con le sorelle, nella chiesa battista del padre, alla scuola del gospel, negli Anni Cinquanta viene messa sotto contratto dalla Columbia per passare nel 1967 alla Atlantic. L’incontro con i produttori Jerry Wexler e Arif Mardin fu decisivo per mettere a punto il suo stile nato dalla fusione di diverse influenze.

Aretha Franklin ha saputo rinnovarsi e travalicare i generi non solo della black music passando dal soul al gospel al blues al anche pop, rock o jazz: messa in disparta dalla disco music degli Anni Settanta, ha vinto altre tre Grammy con Think, interpretata nella pellicole The Blues Brothers.

Si è ammalata cancro dal 2010, ma ha sempre combattuto la malattia: ha tenuto il suo ultimo concerto nel giugno 2017 e si esibita in pubblico per l’ultima volta lo scorso novembre a New York al gala della fondazione di Elton John per la lotta all’Aids.

photo credits | instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti