Maturità, i trucchi per superare gli esami orali

I consigli per il giorno prima della prova orale

di fabiana 1 luglio 2018 8:00

Dopo le tre prove scritte, gli studenti della maturità sono pronti per gli esami orali che spesso rappresento uno dei momenti più temuti della prova. La fatica, lo stress e l’agitazione possono giocare brutti scherzi, ma è sufficiente organizzarsi e tenere a mente qualche trucco.

Oltre alle tecniche di memoria, ecco i consigli da seguire il giorno prima dell’esame orale secondo gli esperti di Skuola.net.

Ultimi ritocchi alla tesina

È bene presentare al meglio la propria tesina: ripassate il discorso della vostra tesina orale il giorno prima dell’esame. La tesina dovrebbe essere pronta e se così non fosse è bene completare al meglio la presentazione per fare bella figura.

Ripasso veloce

Impossibile studiare tutto all’ultimo momento: potrete però dedicarsi al giorno ripasso per capitolo. Dedicatevi ai capitoli più difficili e attenzione soprattutto agli argomenti correlati alla tesina. Optare per un ripasso sintetico, ma completo.

Rivedere gli errori degli scritti

Tra le domande certe dei commissari di maturità, ci saranno quelle relative alle prove scritte. Riguardate le tracce ministeriali e i quesiti della terza prova è d’obbligo e preparatevi a riconoscere i vostri errori preparando anche un approfondimento sulla traccia di italiano.

Curare il proprio look

Attenzione al look in occasione del colloquio orale: presentatevi curati e ordinati scegliendo un look sobrio, non eccessivo e dai colori non troppo accesi.

Mettete la sveglia

Dovete arrivare in orario: mettere la sveglia con largo anticipo per essere sicuri di arrivare non trafelati all’esame.

Chiudete i libri e riposarsi

Arriva un momento in cui è necessario dire basta. Quello che è stato fatto è stato fatto. È bene concedersi un po’ di svago  concedendosi un film, della musica, una passeggiata e qualcosa che possa rilassarci.

ESAMI DI MATURITA’, LE TECNICHE PER MIGLIORARLE

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti