La terrificante caduta di un base jumper ripresa in primo piano

Matthew Cough, 25 anni, è riuscito miracolosamente a resistere dopo il violento impatto con le rocce e il suolo.

di Simona Vitale 23 maggio 2013 9:45

Siamo sul lago di Garda dove il base jumper britannico Matthew Gough si lancia da una rupe da un’altezza di 300 metri. Il caso vuole però che il paracaduta si apra male, finendo per attorcigliarsi. Il giovane precipita poi sulle rocce e si schianta al suolo. La caduta di Matthew, 25 anni, è stata ripresa dalle telecamere montate sul suo caso che lo mostrano, dopo l’impatto, ancora cosciente.

Riuscito miracolosamente a sopravvivere, il 25enne se l’è cavata con delle fratture alle gambe e alle ginocchia.

La terrificante caduta di un base jumper ripresa in primo piano

76 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti