Lucio Dalla, i funerali domenica a Bologna

Il cantautore si è spento all'età di 69 anni a Montreux, in Svizzera. Era atteso da una lunga serie di concerti, che lo avrebbero portato anche in Francia, Lussemburgo e Germania.

di Gianni Monaco 2 Marzo 2012 11:00

La morte di Lucio Dalla, colpito ieri mattina da un infarto a Montreux, mentre era in albergo, ha lasciato sotto shock il mondo della musica e tutta la gente che lo ammirava. Il cantante si trovava in Svizzera per una tappa del tour che era cominciato a Lucerna il 27 febbraio ed era proseguito a Zurigo. Dopo la tappa di Montreux, l’artista si sarebbe esibito a Basilea, Berna, Ginevra, Lugano, Parigi, Dusseldorf, Amburgo, Brema, Francoforte, Lussemburgo, Stoccarda e Monaco. L’ultima avrebbe dovuto essere quella nella capitale tedesca, Berlino.

La salma di Lucio Dalla arriverà oggi pomeriggio in Italia, trasportata da un carro funebre. I funerali saranno celebrati nella sua Bologna domenica 4 marzo. Quel giorno il grande cantautore avrebbe compiuto 69 anni. La scorsa notte un gruppo di amici e collaboratori di Dalla ha vegliato la salma nella cappella di Saint Roch, nel centro di Losanna, da dove la salma è partita alla volta dell’Italia. La camera ardente potrebbe essere allestita a Palazzo d’Accursio a Bologna.

Commenti