La peggior proposta di matrimonio al mondo

Thomas Edwards, 22 anni, si trova attualmente in carcere per la sua "bravata" non conclusasi di certo con lo sperato lieto fine.

di Simona Vitale 10 Giugno 2013 0:30

Il sogno di ogni donna innamorata che si rispetti è quello che l’uomo dei suoi sogni si metta in ginocchio, tiri fuori dalla tasca uno splendido anello e le chieda di sposarlo. Non vi aspettereste di certo che l’uomo che amate si presenti nudo a chiedere la mano ad una donna che non siete voi.

Tale è la bizzarra storia di un giovane uomo della Florida, Thomas Edwards, 22 anni, il quale ha pensato che sarebbe stato un gesto “romantico” quello di togliersi tutti i vestiti prima di schioccare la fatidica domanda alla sua ragazza. Ma quando è arrivato a casa sua, lei non era lì e la gente che vi abitava non aveva idea di chi fosse. Evidentemente aveva sbagliato casa. I proprietari dell’abitazione dopo aver ribadito al giovane che non sapevano né chi fosse lui né, a maggior ragione, la sua ragazza, hanno chiamato la polizia. Quando gli agenti sono giunti sul posto e hanno chiesto a Thomas di rimettersi i vestiti, questi gli ha sputato addosso.

Arrestato, il 22enne si trova attualmente nella prigione della contea di Seminole.

Commenti