La Corea del Nord dichiara guerra alla Corea del Sud

I due paesi, in realtà, erano già in stato di guerra poiché la guerra del 1950-1953 si concluse con una tregua e non con un trattato di pace.

di Simona Vitale 30 marzo 2013 12:06

La Korean Central News Agency ha annunciato, per mezzo di una comunicazione governativa ufficiale, che la Corea del Nord è entrata in stato di guerra con la Corea del Sud. Al momento il paese è in assetto di guerra. Nel dispaccio si legge:

D’ora in poi le relazioni inter-coreane sono di guerra e tutti i problemi tra le due Coree saranno trattati secondo un protocollo adatto alla guerra. Situazioni nella penisola coreana, che non sono ne’ di pace e ne’ di guerra, sono giunte alla fine.

Nel documento si menziona anche la riunione d’emergenza convocata giovedì scorso dal leader nordcoreano Kim Jong-un per approvare i piani che hanno come obiettivo quello di mettere nel mirino target negli Usa e in Corea del Sud, in seguito all’utilizzo dei super bombardieri B-2 nelle esercitazioni congiunte di Washington e Seul che sono destinate a concludersi a fine aprile.

Da ricordare è il fatto che la Corea del Nord e la Corea del Sud, in realtà, erano già in stato di guerra poiché la guerra del 1950-53 si concluse con una tregua e non con un trattato di pace.

Oltre 300 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti