Kalsarikänni, l’arte finlandese di sbracarsi

La filosofia del no stress tutta finlandese è economica e alla portata di tutti

di fabiana 12 marzo 2019 9:00
hyggy

Il nome è quasi impronunciabile, ma il kalsarikänni altro non è che l’arte finlandese rilassarsi, meglio ancora se in abiti comodi sul divano di casa. 

Insomma il nome è diverso forse, ma in effetti si tratta sempre della filosofia no stress alla base che si ritrova negli equivalenti lagom (che si usa in In Svezia e Norvegia) e hygge (che si usa invece in Danimarca). 

Cambiano i termini, ma in effetti la filosofia del no stress resta sempre la stessa, indispensabile per poter adeguatamente affrontare la vita di tutti i giorni e tutti i mali del mondo. 

E il nuovo libro di Miska Rantanen, Kalsarikänni – l’arte di stravaccarsi pubblicato da Ad est dell’equatore, ce lo insegna. 

Secondo l’autore, il lagom è fin troppo ottimista per essere compatibile con la realtà contemporanea perché ogni buonista che si rispetti sarà alla fine troppo impegnato per “scollegare” veramente il cervello e rilassarsi e persino fare qualcosa di stupido. 

Lo stile di vita hygge esalta l’atmosfera accogliente e intima lasciandoci assaporare i piaceri della vita momento per momento grazie all’affetto delle persone a cui teniamo di più. Ma secondo l’autore non è economicamente alla portata di tutti come si vede dalle foto entrare nell’immaginario collettivo.

La giusta via di mezzo allora sta proprio nel kalsarikänni, l’arte finlandese di bere sbracati in mutande o in pigiama e trovare la felicità. 

Economico e alla portata di tutti, il kalsarikänni è una  pratica attuabile in qualunque angolo del mondo e in ogni stato mentale. 

La sua forza sta proprio nel suo abbigliamento molto comodo nel consumo di alcolici rilassato, preferibilmente da soli e in un passatempo non troppo impegnativo. 

Insomma regole di base che tutti, ma veramente tutti possono applicare senza impegnarsi troppo per cercare di mantenere o ritrovare la calma di fronte alle avversità della società, alle difficoltà sul lavoro o ai problemi in famiglia. 

Il kalsarikänni è la nuova forma di abbandono fisico e mentale, un mix di rilassamento personale e recupero energetico.

Si pratica molto semplicemente, spogliandosi dei propri abiti rimanendo in mutande o comunque vestiti comodi, tenero a disposizione qualche dolcetto, una bevanda e smettendo di pensare. Provare per credere. 

photo credits | Instagram

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti