Guida, i consigli degli esperti con neve e ghiaccio

Gli pneumatici giusti e i consigli degli esperti per guidare in sicurezza anche con neve e ghiaccio.

di fabiana 27 febbraio 2018 9:00

È allerta maltempo in Italia e gli automobilisti devono fare i conti con la neve e anche il ghiaccio e non solo in montagna, ma anche in città e in pianura. La parola d’ordine guidando in situazioni così estreme è sempre la stessa: è necessario essere particolarmente accorti, ma è anche necessario avere un’auto che sia bene equipaggiata a cominciare dagli pneumatici invernali o dalla catene.

L’obbligo delle gomme termiche o delle catene è in vigore dal 15  novembre al 15 aprile, salvo speciali proroghe, ma è anche necessari prestare attenzione agli pneumatici in generale. Ecco i consigli degli esperti. 

NON CIRCOLARE CON PNEUMATICI ESTIVI USURATI O MOLTO VECCHI: è importante perché in caso di scarsa aderenza, la ridotta profondità del battistrada causa sempre la perdita di controllo dell’auto. Se le gomme sono vecchie, la situazione peggiora perché passando gli anni la mescola perde elasticità e alle basse temperature diventa ancora più “dura” e meno aderente.

GLI PNEUMATICI INVERNALI SONO LA SOLUZIONE IDEALE: sulla neve compatta garantiscono la presa migliore poiché la loro lamellatura “cattura” la neve creando un’adesione tra gomma e fondo stradale. Queste coperture invernali utilizzano una mescola specifica he mantiene sempre una temperatura di esercizio al di sotto dei 7°C.

GOMME IDENTICHE SU TUTTE LE QUATTRO RUOTE: è importante montare gli pneumatici invernali e in ogni caso le stesse gomme sulla quattro cuore per mantenere la giusta aderenza.

IMPORTANTE NON FIDARSI DELLA TRAZIONE INTEGRALE: chi possiede un  suv o un’auto a trazione integrale ha poche volte problemi in fase di partenza da fermo anche con gomme estive. Gli pneumatici invernali sono pericolosi in frenata e quando si affrontano le curve visto il ghiaccio nascosto dalla neve o l’eccessiva altezza della neve.

QUANDO E’ INDICATO L’USO DELLE CATENE: alternativa alle gomme termiche, garantiscono una buona trazione sul ghiaccio, ma danno una limitata direzionalità delle ruote anteriori, per cui l’andatura deve sempre essere limitata. Sono indicate soprattutto in caso di forti pendenze e di abbondante innevamento fresco, ma non sono troppo indicate in autostrada. Montaggio e smontaggio vanno effettuati fuori dalle carreggiate, in zona riparata da traffico. In città l’impiego delle catene va limitato al minimo indispensabile perché nei tratti con poca neve le maglie a contatto con asfalto o pavé potrebbero creare problemi in frenata.

Attenzione alla guida anche per i veicoli a trazione 4×4: è necessario partire con la marcia giusta, azionare il volante delicatamente, evitare manovre brusche e colpi di sterzo repentini, frenate improvvise, cambi marcia e accelerazioni senza dimenticare che su neve e ghiaccio l’aderenza si riduce drasticamente.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti