Foto: gli Apple Store nel mondo in lutto per Steve Jobs

di Flavio Li Volsi 7 Ottobre 2011 11:43

È tanto l’affetto che i fan di Apple hanno dimostrato a Steve Jobs nelle ore successive alla sua morte. L’ex CEO della società informatica di Cupertino è venuto a mancare la notte del 5 ottobre in seguito ad un’estenuante lotta contro il cancro, e l’onda del lutto che il co-fondatore di Apple ha lasciato nel mondo si può definire pari a quella di una rockstar. Infatti, il suo pensiero sulla vita ed il suo modo di viverla sono rimasti impressi nella mente dei molti che, attraverso i suoi discorsi e le sue interpretazioni, hanno imparato a conoscerlo.

Gli Apple Store di moltissime città sono stati letteralmente presi d’assalto dagli ammiratori di Steven Paul Jobs. Alcuni, in segno di lutto da parte dei proprietari stessi, hanno lasciato sulla schermata la home del sito di Apple, che ha mostrato una semplice pagina con una foto di Steve, accompagnata dalla scritta “1955 – 2011“. Ma le persone accorse sui posti sono andate oltre, lasciando una serie di ricordi come Post-It contenenti messaggi di cordoglio attaccati sui muri dei negozi, delle mele con una dedica, fiori e addirittura degli iPod.

Tutto ciò fa da contorno ad un addio che potrebbe sembrare quello di un Elvis Presley, un Freddie Mercury o un Michael Jackson. E se questi tre personaggi hanno lasciato marchi indelebili sul mondo della musica, Steve Jobs ha lasciato un marchio indelebile sul modo di vivere sia nel passato, che nel presente, che nel futuro.

Commenti