Donald Trump dimesso e ancora positivo: “Non lasciatevi dominare dal virus”

Donald Trump è stato subito dimesso dall'ospedale, ma non è assolutamente fuori pericolo.

di Maria Barison 6 Ottobre 2020 12:01

Appena giovedì scorso Donald Trump è stato ricoverato per Coronavirus al Walter Reed Medical Center, ma a pochi giorni dal ricovero, ecco che è stato dimesso per continuare le cure alla Casa Bianca.

Il presidente degli Stati Uniti però non sembra essere del tutto fuori pericolo, anzi non è stata assolutamente una passeggiata, visto che gli hanno somministrato un cocktail sperimentale ed un farmaco considerato salvavita per i pazienti gravi da Covid-19. Tra l’altro, come riportato da alcuni medici che lo hanno curato in questi pochi giorni di ricovero, per ben due volte Donald Trump ha avuto necessità di ossigeno.

Trump invita gli americani a non farsi dominare dal virus

Eppure non ha voluto perdere tempo ed appena arrivato alla Casa Bianca ha immediatamente postato un video sul suo account Twitter in cui avverte i cittadini americani ad essere prudenti ed attenti, ma di non farsi assolutamente dominare dal virus, perché si può combattere ed è soprattutto fondamentale far ripartire l’economia. Secondo quindi il presidente degli Stati Uniti non bisogna lasciarsi condizionare dal virus, anche perché può essere sconfitto. Ciò però che ha creato un bel po’ di indignazione da parte degli oppositori di Trump è che, nelle condizioni in cui si trova ancora attualmente, non ha esitato a togliersi immediatamente la mascherina.

La contro risposta da parte di Joe Biden

Tra l’altro Joe Biden, suo rivale nella rincorsa alla Casa Bianca, ha evidenziato come le parole di Trump siano solo un dolore ulteriore per quelle famiglie che hanno perso i propri cari a causa del Covid, ben 205 mila americani non ci sono più a causa di questa pandemia. Per Biden è importantissimo non sottovalutare il problema, perché il virus c’è e crea morti, ma Trump tende sempre a sminuire il tutto.

Il presidente degli Stati Uniti ci ha tenuto anche a precisare come si senta più giovane di vent’anni, eppure sembra proprio che se la sia vista brutta in quei pochi giorni in cui è stato ricoverato al Walter Reed Medical Center. Per il momento Trump dovrà accontentarsi di una campagna elettorale virtuale, è infatti difficile che possa partecipare ai due dibattiti con Biden che avranno luogo il 15 ed il 22 ottobre.

Commenti