Ballarò, la copertina di Crozza del 22 gennaio (VIDEO)

Angelino Alfano, Nicola Cosentino e Augusto Minzolini principali bersagli della satira odierna dell'instancabile comico.

di Simona Vitale 22 Gennaio 2013 22:23

Anche questa sera il comico genovese ci fa ridere e, al contempo, riflettere con la sua satira pungente e sempre attuale. Crozza comincia con un insolito parallelismo tra il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama, che ieri ha prestato il giuramento per il suo secondo mandato, e Nicola Cosentino, il politico casertano escluso dalle liste del Pdl e che ha definito Angelino Alfano, presente negli studi della trasmissione condotta da Giovanni Floris “un perdente di successo”.

Giova, pensa che ieri, proprio mentre Barack Obama giurava e diceva: ‘gli uomini sono tutti uguali ed hanno diritti inalienabili’; dall’altra parte del mondo, Cosentino diceva: ‘prendi ste liste; scappa, scappa, mi hanno fottuto’. Cosentino è scappato con le liste della Campania…  nel pdl, presentare le liste è come rimettere assieme la banda… è scappato, ieri, anche l’Interpol era incentra, chiedeva: ‘cerchiamo Cosentino o Corona?’.

Cosentino è stato escluso dalle liste elettorali con tutti i retroscena che sono stati spifferati, tra le quali la sua presunta fuga con le firme registrate. Ma ad un impresentabile che se ne esce, ne arriva un altro in casa Berlusconi, come ci spiega Crozza. Parliamo di Augusto Minzolini, candidato al Senato in Liguria e sotto processo per peculato. Crozza si domanda come sia possibile che uno che abbia speso 68mila euro di soldi della Rai possa essere destinato proprio alla regione Liguria. Mistero.

Pd e Pdl hanno tolto gli impresentabili, Monti ha detto: ‘via gli incapaci’; e chi ci rimaneva? Gli immigrati. In Liguria non si candiderà più Scajola e vedi che rinnovamento c’è, il Pdl metterà al Senato Augusto Minzolini: ma noi liguri, che minchia abbiamo fatto a Silvio per odiarci così tanto? Ha fatto indigestione di pesto? Cosa c’entra Minzolini con la Liguria, uno che ha speso  con la carta di credito della Rai 68mila euro può essere tutto, ma non ligure… Alfano è il candidato Premier del Pdl? Oh, scusi… doveva essere una sorpresa…; sa che avevo una lista di battute per lei ma Cosentino me l’ha portata via… perchè Cosentino ha detto che lei è un ‘perdente di successo’? Di che successo parlava? Vendola, Bersani ha detto che la coalizione di Ingroia rischia di far vincere la destra: come mai Bersani non vuole prendersi lui tutto il merito.

Si conclude con un riferimento, sarcastico e triste, agli F 35 costati 15 miliardi di euro. Per la Difesa.

Gli F35 che abbiamo comprato per 15 miliardi, quelli che non temono niente e nessuno, abbiamo scoperto che se c’è un temporale pare che esplodano. Invece che i nemici bisogna tener sotto occhio il meteo. Ma si può pagare uno sproposito una cosa che non funziona? Ah, già, abbiamo 1000 parlamentari.

Ballarò, la copertina di Crozza del 22 gennaio (VIDEO)
Commenti