Autumn Pasquale, 12enne scomparsa, trovata morta in un container

La ragazzina era scomparsa dalla propria casa di Clayton (New Jersey) sabato pomeriggio, dalla quale si era allontanata in sella alla sua bici.

di Simona Vitale 23 Ottobre 2012 15:14

Le autorità credono che un corpo trovato ieri notte in un contenitore di riciclaggio blu in un cordolo residenziale sia quello della 12enne Autumn Pasquale, di Clayton (New Jersey)La scoperta del corpo in una tranquilla zona residenziale, ha scosso la comunità di Gloucester County. La Clayton Middle School, ha dato l’annuncio della morte della ragazzina per mezzo di un altoparlante, rivolgendo un messaggio di vicinanza e di preghiera alla famiglia.

Autumn era scomparsa dalla sua casa in High Street West dove vive con suo padre, sabato pomeriggio. Per ritrovarla sono stati impiegati circa 200 persone delle forze dell’ordine di 20 Comuni, agenzie statali e federali. Le autorità hanno dato l’annuncio di aver trovato il corpo questa mattina presto, ma non hanno specificato il luogo esatto del ritrovamento, sebbene gli investigatori hanno assistito alla scena presso la Est Clayton Avenue dov’è stato sequestrato un contenitore di riciclaggio blu.

Questo è un giorno molto triste per la famiglia Pasquale”, ha detto il procuratore Sean F. Dalton, il cui ufficio ha condotto la ricerca. “I nostri cuori vanno alla famiglia ea tutti gli abitanti di Clayton che si sono impegnati per trovare questa giovane ragazza.” Autunn è stata vista l’ultima volta alle ore 12.30 di sabato, mentre pedalava la sua bicicletta dalla sua casa di Ovest High Street, dove vive con suo padre, i suoi due fratelli, la fidanzata di suo padre, e i figli della fidanzata. La sua scomparsa è stata denunciata alle 9:30 pm dopo che non è riuscita a rispettare il coprifuoco impostole dalla sua  famiglia.

La ricerca si è intensificata man mano con lo sforzo da parte di parenti, amici e residenti che hanno distribuito volantini e perlustrato le zone frequentate dalla ragazzina. Le autorità hanno anche interrogato i criminali sessuali registrati. Una delle migliori amiche di Autumn, Anna Edwards-McMillen, 11 anni, ha detto che la ragazzina scomparsa era stata a casa sua venerdì pomeriggio fino alle 18:15 e le aveva mandato un messaggio il sabato intorno alle 1:12 pm. “Stavamo parlando dei regali di Natale”, ha detto la ragazzina che frequenta la quinta elementare, aggiungendo di aver smesso di messaggiare con Autumn per uscire con suo padre. Aleggia dunque ancora fitto mistero su cosa sia successo alla giovanissima Autumn.

Commenti