Auto sbanda e investe studenti alla fermata del bus: 10 feriti

Le persone investite sono state tutte trasportate all'ospedale regionale di Ancona. In fase di ricostruzione l'esatta dinamica dell'incidente.

di Simona Vitale 11 Dicembre 2012 16:43

È salito a 10 il bilancio delle persone che sono rimaste ferite a causa dell’investimento avvenuto intorno alle 13 ad una fermata delle autocorriere a Falconara marittima, in provincia di Ancona, all’altezza di via Flaminia 444. Come spiegato dal comandante della Polizia municipale di Falconara Stefano Martelli, che ha coordinato i soccorsi: “Si tratta di otto ragazzini, studenti delle scuole medie superiori, un adulto e l’automobilista, un italiano di 38 anni che era alla guida di una Fiat Panda”.

Il comandante ha specificato che le cause e l’esatta dinamica dell’incidente sono ancora in fase di ricostruzione. Si ipotizza che il conducente della Panda abbia perso il controllo della sua auto in preda ad un malore. L’uomo, in ogni caso, è stato sottoposto ai test sull’assunzione di stupefacenti e alcol. Le persone ferite sono state trasportate presso l’ospedale regionale di Ancona, dove sono state tutte ricoverate con codice di ingresso rosso. Sono ora in prognosi riservata, sebbene, come si apprende dalla Direzione ospedaliera, nessuna di esse è in pericolo di vita. Cinque feriti, però loro hanno riportato delle fratture che renderanno, molto probabilmente, necessario il loro ricovero nel reparto di ortopedia.

Le persone ferite sono sette studentesse di età comprese fra i 14 e i 15 anni, uno studente e una signora di 54 anni. Ferito anche il conducente della Panda che però, sebbene sottoposto anche a controlli clinici, non avrebbe riportato ferite di importante rilievo. L’Azienda sanitaria ha messo a disposizione dei feriti e dei loro familiari una squadra di psicologhe e assistenti sociali, che aiuteranno soprattutto le giovani studentesse, giunte in ospedale molto spaventate, ad elaborare lo shock subito.

Commenti