Andava a letto con studentesse 15enni, arrestato professore pedofilo

Emergono nuovi dettagli sulle indagini che gli inquirenti di Piacenza stanno portando avanti da giugno, quando l'uomo è stato arrestato.

di Elena Arrisico 2 Agosto 2012 11:12

Un professore di informatica dell’Istituto Tecnico Romagnosi di Piacenza è stato arrestato, lo scorso giugno, per aver avuto rapporti sessuali con una studentessa di 14 anni ed aver tentato la stessa cosa con un’altra ragazzina di 15 anni.

Di questi giorni è la notizia del coinvolgimento di una terza studentessa che, al tempo dei rapporti, aveva 15 anni e che adesso è maggiorenne: “Ho avuto una relazione con il professore durata anni. Era iniziata quando avevo 15 anni, si è interrotta quando è stato arrestato per atti sessuali con un’altra studentessa“, ha dichiarato la ragazza agli inquirenti.

Con me era sempre stato gentile, eravamo innamoratissimi. Diceva di vivere separato in casa con la moglie. Pensavo che l’avrebbe lasciata, prima o poi, per mettersi con me. Poi, quando è stato arrestato ed ho scoperto che aveva una relazione con un’altra studentessa, mi è crollato il mondo addosso“, ha spiegato l’ex studentessa.

L’uomo adesso si trova in prigione, nel carcere delle Novate. Nel frattempo, dalle indagini è venuto alla luce che l’insegnante avrebbe anche mandato SMS compromettenti – copiati da una studentessa su un quaderno – e diverse lettere.

Commenti