8 incredibili storie di studenti arrestati a scuola

Sicuramente bizzarre, a tratti eccessive, le ragioni per cui alcuni giovani studenti sono stati costretti a passare del tempo dietro le sbarre.

di Simona Vitale 10 Giugno 2013 12:21

5. La bimba di 6 anni arrestata a causa del suo brutto carattere

http://nj1015.com/police-handcuff-kindergartner-for-tantrum/

La piccola avrebbe spinto gli altri studenti a buttare via cose dalla scrivania di un insegnante, a strappare materiale dalle pareti e a lanciare un piccolo scaffale (che ha colpito il preside della scuola auna gamba). Allertata la polizia, la piccola, originaria della Georgia, è stata ammanettata e infilato in una macchina della polizia con l’accusa di percosse ad un insegnante di scuola, danni alla proprietà e comportamento giovanile indisciplinato.

6. Lo studente – ladro che ha lasciato i compiti da fare a casa sulla scena del crimine

http://www.spokesman.com/blogs/sirens/2009/jun/

Un ragazzo di 18 anni dello Utah è stato arrestato con l’accusa di violazione di domicilio. La polizia ha detto che ha lasciato una pen drive contenente i suoi compiti da fare a casa sulla scena del crimine. La penna USB e uno zaino sono stati trovati abbandonati nel cortile della casa svaligiata.

7. Il ragazzo arrestato per un attacco Wasabi

http://www.thesmokinggun.com/documents/bizarre/wasabi-sauce-attack-748301

John McGuinness, uno studente universitario, si trova ad affrontare delle accuse penali dopo aver ammesso di aver aggredito la sua ragazza con un paio di jeans ricoperti di salsa wasabi, un attacco che egli sostiene è stato richiesto quando ha scoperto che la sua ragazza messaggiava con altri.

In primo luogo, ha coperto i suoi jeans con la salsa wasabi, poi glieli ha sbattuti in faccia.

8. I ragazzi arrestati per aver manomesso il computer al fine di cambiare i loro voti

http://www.thenation.com/blog/158253/wikileaks-news-views-blog-thursday-day-68

Tre studenti della Prescott High School chestavano per essere bocciati sono stati arrestati dopo che i funzionari di polizia hanno detto che i giovani hanno hackerato i computer dei loro insegnanti e migliorato i loro voti. I 16enni hanno ammesso le loro responsabilità. Sono stati trasferiti presso il centro di detenzione minorile con l’accusa di crimine di manomissione con documenti pubblici e di computer.

Commenti