5 strane razze di cani

Hanno origini molto antiche, ma sono considerati decisamente strani per alcune caratteristiche. Scopriamo insieme di quali cani parliamo.

di Simona Vitale 4 Dicembre 2013 11:59

Possono esistere fino a 500 diverse razze di cani. Andiamo a scoprire alcune delle razze di cani più strane esistenti sulla faccia della Terra e che comunque non mancheranno di suscitare la nostra simpatia.

Scopriamole insieme grazie a Buzzfeed.com.

1- Puli

http://www.flickr.com/photos/puliarfanita/5619062891/

Il Puli è conosciuto per i suoi dreadlocks stretti che lo fanno assomigliare ad uno straccio. Anche se nessuno sa esattamente dove quale sia la provenienza dei Puli, vi sono indicazioni secondo cui gli antichi romani avrebbero posseduto cani simili e sembra che la razza abbia oltre 6.000 anni. Quello che si sa è che potrebbero essere stati trovati in Asia oltre 2.000 anni fa e che siano stati introdotti in Ungheria 1.000 anni fa. 
Questi cani sono molto attivi e intelligenti e richiedono un sacco di attenzione e di esercizio fisico.

2. Xoloitzcuintli

http://www.flickr.com/photos/xugardust/5344807403/in/photostream/

Il Xoloitzcuintli (pronunciato Sho-LO-SET-Quint-lee, anche se è a volte chiamato “glabro messicano o semplicemente abbreviato in “Xolo”) è un cane messicano che è così primitivo che in realtà è stato venerato dagli Aztechi. Secondo la mitologia, il dio Xolotl ha creato i cani da una scheggia di osso della Vita, che è stata utilizzata anche per creare tutta l’umanità.
Poiché la razza non è ben nota negli Stati Uniti, il Xolo è stato scambiato per il Chupacabra mitologico negli stati di frontiera degli Stati Uniti come l’Arizona e Texas. 
Gli Xolos sono morbidi e cani fedeli, una volta raggiunta l’età adulta, ma fino a che diventano emotivamente matura all’età di due anni, sono ancora molto rumorosi ed energici. 

Tags: cani
Commenti