Attentato in Afghanistan, un militare italiano morto e 5 feriti

I fatti si sono verificati intorno alle 14,00, ore italiane. In questi momenti il Ministero della Difesa sta informando i familiari delle vittime. Nulla trapela sulle condizioni di salute dei feriti.

di Gianni Monaco 24 marzo 2012 16:58

Un militare italiano è morto e altri cinque nostri connazionali sono rimasti feriti dopo un attacco con colpi di mortaio, avvenuto alle ore 18.00 circa dell’Afghanistan: nel nostro paese erano le 14,00. Secondo le prime agenzie, la tragedia si è verificata nel settore Sud-Est dell’area di responsabilità delle nostre truppe, nel Gulistan.

A diffondere la notizia dell’attentato lo Stato maggiore della Difesa. I cinque militari feriti, sulle cui condizioni di salute non si sa per ora altro, sono stati prontamente soccorsi trasportati in elicottero all’ospedale militare da campo della coalizione più vicino. In questi minuti sono in corso le procedure per informare i familiari degli eventi.

In Afghanistan la situazione è sempre molto tesa anche a causa della strage di Kandahar, che sarebbe stata commessa da un soldato americano, Robert Bales. L’uomo ha sterminato 17 civili, fra cui 9 bambini, in due diversi villaggi. Secondo le autorità afghane, però, non ha agito da solo. A uccidere sarebbero stati almeno 15 militari Usa, forse ubriachi e drogati, che avrebbero anche abusato sessualmente delle vittime. I talebani, nei giorni scorsi, avevano annunciato vendetta e la situazione per le truppe occidentali è diventata ancora più pericolosa. L’attento di oggi ne è la conferma.

3 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti