Bimbo di 9 anni sposa donna di 63, per la seconda volta

Saneie Masilela ha sposato la donna, già madre di 5 figli adulti, secondo quelli che sono stati i desideri dei suoi defunti avi. Leggiamo la sua storia.

di Simona Vitale 4 settembre 2014 16:52

Saneie Masilela, bimbo di 9 anni, è diventato lo sposo più giovane del mondo per la seconda volta dopo essersi risposato con una donna di 62 anni alla quale aveva già legato il proprio nome l’anno scorso. Vestito in smoking argenteo, Saneie ha stretto la mano di Helen Shabangu, madre di 5 figli di età compresa tra i 28 e i 38 anni. Lo scolaro dice che lo ha fatto per rendere il matrimonio ‘ufficiale’, ma altri abitanti del villaggio di Ximhungwe in Mpumalanga, Sud Africa lo descrivono come “nauseante”. La cerimonia – in cui gli ospiti hanno condiviso un pezzo di torta – ha avuto luogo di fronte allo storico marito di Helen, Alfred Shabangu, 66 anni, che era lì anche l’anno scorso. Quest’ultimo ha detto: “I miei figli  siamo contenti perché non abbiamo nulla contro il loro matrimonio, a prescindere da quello che dicono gli altri”.

Entrambe le famiglie sostengono il matrimonio che è semplicemente un altro ‘rituale’, facente parte di quello per cui è stato detto dai suoi antenati morti di sposare l’anno scorso la signora ed i suoi genitori hanno sborsato diverse migliaia di euro per il matrimonio. Ma lo scolaro – il più giovane di cinque figli – ha voluto seguire la tradizione sudafricana e ha insistito nel celebrare anche questa seconda cerimonia che ha reso ufficiale il matrimonio. Il giovane sposo ha detto: “Ho detto a mia madre che volevo sposarmi perché davvero volevo. Sono felice di aver sposato Helen – ma andrò a scuola e studierò sodo. Quando sarò più grande mi sposerò con una signora della mia età. Ho scelto Helen perché io amo lei e, anche se non viviamo insieme tutto il tempo e ci incontriamo presso la discarica dove mia madre lavora regolarmente. “

I genitori del ragazzo altresì sostengono le nozze ritenendo in questo modo di aver fatto felici i propri antenati.

0 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti