Uomo regala un macigno di 20 tonnellate al posto di un diamante

di Romina Caruso 21 Agosto 2011 13:34

In Canada, un sindaco di un paesino, ha voluto vendicarsi della moglie, la quale rinfacciava quasi sempre le dimensioni dell’anello di fidanzamento che l’uomo le aveva regalato. Dopo la loro separazione, ex marito ha deciso di regalare a sua moglie Isabelle  Prevost, un’ enorme pietra di circa 20 tonnellate avvolta da un fiocco rosa e con la scrittai in spray arancione «Buon compleanno Isa». L’uomo, Dany Larivière, sindaco di Saint-Théodore-d’Acton, paesino vicino a Montréal, è ora indagato per avere scaricato un grosso macigno nei pressi della della villetta di Isabelle. I poliziotti, prima delle tre di notte, ora in cui ha scaricato il macigno sul vialetto d’accesso della villetta, lo hanno fermato per sapere perchè l’uomo andasse in giro con un macigno, ma dopo un rapido controllo alla patente, lo aveva lasciato andare. Larivière ha poi dichiarato che ha fatto tutto questo perchè la moglie lo aveva tormentato molto :“Per anni – racconta – mi ha chiesto una grossa pietra, intendendo un diamante, e ora le regalo questa di quasi 24 cara-tonellate. Diceva di non aver mai ricevuto una pietra grande abbastanza per i suoi gusti, ora ce l’ha”. È la pietra più grande che potrà mai ricevere in tutta la sua vita».

Commenti