Stupro di gruppo su una minorenne, arrestate quattro persone

Quattro immigrati indiani sono stati arrestati. Sono ritenuti i responsabili per lo stupro di ieri sera ai danni di una giovane di origini rumene. Per loro l'accusa è di violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona.

di Massimiliano Dramis 23 Febbraio 2012 13:26

Purtroppo ancora una caso di violenza sessuale ai danni di una sfortunata giovane. Questa volta l’ennesimo triste episodio è accaduto a Cosenza, e ha visto come protagonisti la malcapitata vittima, una ragazza di origini rumene, e quattro immigrati indiani.

Questi i fatti. Il triste episodio è di ieri sera. La giovane si era recata in un supermercato per fare la spesa. Nel momento in cui si accingeva a lasciare la struttura commerciale per fare ritorno a casa, è stata bloccata per l’appunto da un gruppo di immigrati, che l’hanno costretta con la forza a salire a bordo di una macchina. Saliti a bordo l’hanno condotta in un appartamento, dove si sarebbe consumato lo stupro.

Difatti, stando alle prime ricostruzioni, dopo essere giunti nel luogo designato, almeno 3 immigrati indiani di quel gruppetto hanno abusato della giovane, mentre un quarto componente seppur presente, si sarebbe “limitato solo a guardare” il, a dir poco, triste spettacolo.

Lo stupro, da quanto emerge, sarebbe durato alcune ore,  finchè la ragazza non è riuscita a liberarsi, non si sa bene ancora in che maniera, dalla violenza degli immigrati indiani. Una volta riuscita nella fuga, si è diretta verso la sua abitazione, cioè la casa della nonna con la quale convive.

L’anziana però, allarmata dal ritardo e dal susseguente mancato rientro della nipote, aveva già avvertito le forze dell’ordine. Infatti, dopo che è stata trasportata all’ospedale, per effettuare la consueta visita ginecologica, le è stata riscontrata la violenza sessuale subita.

I carabinieri di Rossano, in provincia di Cosenza, proprio sulla base delle indicazioni fornite dalla vittima hanno iniziato a setacciare la cittadina jonica. Dopo solo alcune ore sono riusciti a risalire agli autori dello stupro. Così i quattro immigrati indiani sono stati arrestati con l’accusa di violenza sessuale di gruppo e sequestro di persona. I colpevoli hanno un’età compresa tra i 29 e i 39 anni.

Tags: cosenza · stupro
Commenti