Spread oltre i 450 punti. Mercati europei in altalena

Ecco la situazione di questa mattina nelle borse mondiali...

di Elena Arrisico 9 Luglio 2012 15:12

Lo spread tra BTP e Bund sale ancora ed arriva a quota 480 punti, all’apertura delle Borse, superando anche quello dell’Irlanda. Il differenziale in apertura era di 471,5 punti ma, in poco tempo, è salito a quota 478 per poi arrivare e fermarsi a quota 480 punti, mentre lo spread irlandese si trovava a quota 463 punti. Il BTP decennale è salito al 6,05%.

A Milano, Telecom ha guadagnato il 4,34%, Ansaldo STS è avanzato del 3,02%, la Banca Popolare dell’Emilia Romagna ha avuto +1,67%, Intesa Sanpaolo un +1,19%, UBI Banca un +0,6%, Banco Popolare ha segnato +0,37% ed UniCredit ha guadagnato l’1,13%. In negativo, invece, la Banca Popolare di Milano con -1,81%, così come Mediobanca con -1,41% e Banca Monte dei Paschi di Siena che ha perso lo 0,22%.

Per quanto riguarda le borse asiatiche, Tokyo ha chiuso in rosso a -1,37%, Shangai ha perso l’1,86% e Hong Kong -1,71%. Milano è salita dello 0,45%, Londra perde lo 0,43%, così come Parigi che perde lo 0,19%, mentre Francoforte ha guadagnato lo 0,04%. Il peggior ribasso è di Madrid con un -1,62%.

Commenti