Si può seppellire il proprio animale domestico in giardino?

Capiamo se sia possibile portare avanti questa pratica in Italia

di Maria Barison 23 Marzo 2022 13:57

Amare un animale domestico è un’esperienza assoluta. Chi l’ha provata, o la sta assaporando, non può che testimoniarne la profondità.

Quel che il vostro cane, il gatto, o un altro piccolo amico a quattro zampe, è grado di regalarvi in termini di affetto, gratitudine, capacità di starvi accanto senza pretendere nulla, difficilmente si può replicare nei rapporti con il genere umano.

L’amore totale che un quattro zampe riesce a donare resterà per sempre nel vostro cuore, rendendo triste il momento inevitabile dell’abbandono. Come ogni essere vivente anche il vostro animale dovrà lasciare questo mondo, gettandovi nello sconforto più assoluto. Come per un parente, un genitore, un figlio, la scomparsa di un animale deve essere affrontata elaborando il lutto.

Dare al vostro adorato animale una degna sepoltura potrà aiutarvi a rasserenare l’animo. Scegliere il modello adeguato fra le bari per cani, valutare la pietra tombale che più vi aggrada, trovare il luogo giusto per la tumulazione, non vi aiuterà a riavere il vostro amico, ma renderà più lieve il trapasso.

Il luogo dove seppellire Fido: possibile la scelta del giardino a determinate condizioni

Chi desidera avere accanto le spoglie di Fido o di Micio può valutare di seppellirle in giardino. È, infatti, possibile tumulare un animale domestico nel proprio giardino a patto che il veterinario attesti, con regolare certificato, che la morte dell’animale non sia la conseguenza di una malattia infettiva o trasmissibile all’uomo.

La sepoltura in giardino è possibile verificando che non passino falde acquifere nel terreno prescelto, per evitare spiacevoli contaminazioni.

È una condizione essenziale che le spoglie vengano depositate in un adeguato contenitore, come una bara, per evitare d’inquinare il terreno.

Naturalmente in tema di sepoltura in giardino è necessario conoscere le norme del Comune e della Regione di appartenenza, che possono differire da zona a zona.

Nel caso in cui la sepoltura riguardi Fido è obbligatorio informare del decesso l’anagrafe canina entro due giorni dall’evento. Presentando il certificato redatto dal veterinario, verrà disattivato il microchip personale dell’animale.

Se l’area del giardino prescelta è conforme, e si sono ultimate tutte le pratiche burocratiche, le spoglie dell’animale potranno essere tumulate senza difficoltà.

Cremazione o tumulazione: disponibile anche la soluzione del cimitero per animali

Chi non ha a disposizione uno spazio verde potrà valutare la sepoltura nel cimitero per animali più vicino a casa, visto che sul territorio nazionale sono presenti sempre più strutture cimiteriali riservate agli animali, oppure optare per la cremazione, scegliendo di collocare le ceneri in un’urna.

Laddove si parla di urne, bare, lapidi e oggetti per rendere piacevole la zona della tumulazione, può essere utile considerare i modelli disponibili fra le tante proposte online di qualità. Innumerevoli le soluzioni da personalizzare a dovere, aggiungendo dettagli importanti per renderle ancora più esclusive senza spendere cifre eccessive.

Tags: animali
Commenti