Scosse di terremoto ad Ascoli e Modena

In serata, sono state registrate delle scosse ad Ascoli Piceno ed in provincia di Modena. Non si registrano vittime o danni.

di Elena Arrisico 7 giugno 2012 22:28

Una scossa di terremoto è stata registrata ad Ascoli Piceno alle 19:11 di questa sera. Il sisma è stato di magnitudo 2.5 della scala Richter, con una profondità di 25 chilometri e l’epicentro è stato localizzato a soli 4 chilometri ad est della città. La scossa è stata avvertita dalla popolazione locale, che ha udito anche un forte boato, ma non si sono registrate vittime o danni. La scossa è stata, fortunatamente, di breve durata.

In serata, un’altra scossa di terremoto è stata avvertita anche dalla popolazione in provincia di Modena, già colpita dalle continue scosse che non lasciano in pace la popolazione emiliana da giorni. Le località vicine all’epicentro sono sempre quelle di San Felice sul Panaro, Mirandola e Medolla. Secondo quanto reso noto dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il sisma è avvenuto alle ore 20:00 con magnitudo 3.3 della scala Richter. In questo momento, sono in corso delle verifiche da parte della Protezione Civile.

2 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti