Quattro donne tradite dallo stesso uomo si vendicano su Facebook

di Simona Vitale 28 Novembre 2011 19:13

Quattro donne inglesi hanno “esposto” il loro fidanzato bugiardo su Facebook, affermando di essere tutte state prese da lui in giro simultaneamente. Per vendicarsi hanno dunque creato una pagina su di lui sul celebre social network. Richings Shaun, 45 anni, predatore dei cuori solitari, aveva conosciuto le donne su siti di incontri on line e le aveva ammaliate con il suo fascino. Le quattro vittime invece sono: Hazel Wickings, 58 anni, Tina Baine, 45, Tracie Clarke, 42 e Denise Draper, 38. Le “fidanzate” dell’uomo vivono tutte nel North Devon e hanno iniziato ad insospettirsi, quando le visite del loro fidanzato sono diventate via via sempre più brevi e fugaci, adducendo motivi quali improvvise emergenze di lavoro o visite a parenti malati.

Shaun, a ciascuna donna, diceva che lei era l’amore della sua vita e sono rimaste tutte letteralmente sconvolte quando hanno appreso che il loto amato fidanzato era in realtà un “donnaiolo seriale”. Così, come ha dichiarato al quotidiano inglese The Sun la signora Clarke, che ha frequentato l’uomo negli ultimi 6 mesi, “Abbiamo pensato che esporlo su  Facebook fosse il modo migliore per far capire chi è in realtà  Richings Shaun. Vogliamo che le altre donne siano consapevoli di quanto dolore possa causare innamorarsi di lui“. La pagina mette in guardia dunque altre ingenue internaute riguardo l’esperto di computer e lo descrive come un “donnaiolo, bugiardo e imbroglione”. Nel frattempo Shaun, che ha intrapreso una relazione con un’altra donna, ha preferito non commentare l’accaduto.

Tags: donne · facebook
Commenti