Primarie del Partito Democratico, Nicola Zingaretti è il nuovo segretario

Trionfo di Zimgaretti, il nuovo segretario del Pd

di fabiana 3 Marzo 2019 21:30

È Nicola Zingaretti il nuovo segretario del Pd, eletto, secondo gli organizzatori, con l’oltre del 67% dei voti attualmente scrutinati. 

Secondo lo Statuto viene eletto direttamente chi ottiene almeno il 50% dei voti e per Zingaretti è stato un trionfo. 

Gli altri due sfidanti, Roberto Giachetti e Maurizio Martina, hanno riconosciuto il risultato complimentandosi con il neo segretario. 

Ho appena chiamato Nicola Zingaretti, che sarà il prossimo segretario del Pd per complimentarmi per il suo risultato ed anche per il risultato della partecipazione alla quale abbiamo contribuito tutti #altrochemacerie. 

Ha scritto Giachetti su Twitter. 

Buon lavoro Nicola Zingaretti, buon lavoro segretario! Contento di avere contribuito a questa bellissima giornata. Da oggi sempre più #fiancoafianco nel Pd per l’Italia #Primarie2019. 

È stato invece il messaggio di Maurizio Martina. 

Si parla di una forte affluenza ai gazebo dei Pd allestiti in tutta Italia con una media di oltre un milione e mezzo di votanti e con un leggero picco al centro Nord, soprattutto nel Lazio e in Campania e con code che si sono registrare soprattutto a Roma, Milano e Napoli: si è votato dalle ore 8 alle ore 20, ma i risultati definitivi dovrebbero arrivare intorno alle ore 23. 

Il governatore della Regione Lazio, e neo segretario del Pd, Zingaretti, ha votato oggi intorno alle ore 11 al gazebo a piazza Mazzini. 

Tanti i volti famosi che da stamane avevano partecipato al voto: a Roma Walter Veltroni ha votato al gazebo di Piazza Fiume, Gigi Proietti ha votato sulla Cassia, Roberto Benigni è stato visto a Testaccio, ma sono stati visto anche Nanni Moretti e Paolo Virzì, mentre Romano Prodi ha votato a Bologna. 

photo credits | instagram

Commenti