Pistorius, la gelosia il probabile movente: tutte le indiscrezioni

Dopo pochi giorni dalla morte della Steenkamp la tv sudafricana manda in onda la puntata con la donna e il rivale del campione parolimpico.

di Stefania Calabrese 17 Febbraio 2013 10:14

Sembrava una tragica fatalità quella che ha spinto il campione parolimpico Oscar Pistorius a sparare alla propria fidanzata la notte di San Valentino, ma sono in pochi ormai a pensarla ancora così. Le stesse indagini hanno portato le autorità sudafricane ad accusare lo sportivo di omicidio premeditato. La pista che gli investigatori stanno seguendo è quella della gelosia e la stampa locale ha subito individuato l’oggetto del’ira di Pistorius: si tratta di Mario Ogle, 24 anni, un cantante sudafricano emergente, che ha partecipato insieme alla vittima, Reeva Steenkamp, ad un programma televisivo simile all’Isola dei famosi.

Pistorius, la cui gelosia morbosa era già nota ai media sudafricani, non avrebbe visto di buon occhio la partecipazione della bellissima fidanzata al reality, ma questo dettaglio da solo non basta per essere considerato un indizio. La polizia può contare però sulla testimonianza di Dominique Piek, amica e collega della vittima, la quale ha dichiarato che il campione non voleva che Reeva partecipasse alla trasmissione proprio a causa di Mario Ogle, con cui – ha precisato la Piek – era nata solo una “semplice amicizia”.

L’emittente televisiva Sabc intanto ha comunicato di aver ottenuto dalla famiglia della vittima il permesso per mandare in onda la puntata di “Tropika Island of Treasure” girata con Reeva Steenkamp, nella quale compare anche un videomessaggio della donna. La famiglia Steenkamp ha puntualizzato di non essere stata consultata a proposito di tale decisione, ma che non si sarebbe comunque opposta in quanto Reeva “era orgogliosa di partecipare a questo show”.

Nel video-tributo, che raccoglie anche allegre immagini girate in acqua e insieme ai delfini, la modella trentenne dà il suo addio al programma, sottolineando “l’importanza di mantenere integra la propria dignità, mantenere lo stile ed essere sempre se stessi” e salutando il set di Tropika Island of Treasure” con un commovente “mi mancherete tutti”.

Commenti