Pianificava di stuprare e mangiare bambini, arrestato Ronald Brown

L'uomo era già stato interrogato 14 anni fa, dopo che erano stati trovati alcuni indumenti per bambini nella sua automobile.

di Elena Arrisico 26 Luglio 2012 12:31

Negli USA, in Florida, è stato arrestato un burattinaio che intratteneva i bambini alle feste di compleanno e delle scuole. Secondo quanto riferito dalla polizia locale, l’uomo avrebbe pianificato di stuprare, uccidere e mangiare dei bambini. Ronald Brown – questo è il nome dell’uomo di 57 anni – è stato arrestato la scorsa settimana, dopo che alcuni agenti federali hanno scoperto che chiacchierava online, con alcuni sospettati, di pedopornografia, di “sequestri di persona, abusi sessuali, omicidi e di mangiare bambini“, secondo quanto si legge sulla denuncia federale, ottenuta dal Tampa Bay Times.

I dettagli inerenti alla vicenda sono raccapriccianti, perché Brown – sul cui sito web si legge che promette sorrisi e risate per i bimbi – è stato scoperto online, mentre i federali stavano investigando su un giro di pornografia infantile in Massachusetts. Nelle conversazioni, si legge che l’uomo fantastica di strangolare, smembrare e mangiare le sue vittime; in una in particolare, la polizia ha reso noto che Brown ha espresso il desiderio di legare un bambino, chiuderlo nello sgabuzzino e poi, mangiarlo per la cena di Pasqua. L’uomo avrebbe anche scritto di avere l’acquolina in bocca ogni volta che gli capita di vedere una bambina.

La polizia ha, quindi, perquisito la casa dell’uomo, lo scorso 19 luglio. Brown nascondeva alcuni CD pieni di fotografie che ritraevano bambini morti e pare invitasse spesso bambini a mangiare la pizza a casa sua, secondo quanto reso noto dal Weekly Vice. Brown avrebbe anche ammesso, agli agenti dell’FBI, il suo desiderio di mangiare un ragazzino conosciuto in Chiesa.

Questa, comunque, non è la prima volta che Ronald Brown risulta essere sospetto. Nel 1998, infatti, fu interrogato dopo che la polizia aveva trovato diverse paia di mutandine per bambini sul sedile anteriore della sua automobile; Brown disse che appartenevano alle sue marionette. Adesso, l’uomo è stato arrestato per aver cospirato per il rapimento di un bambino e con l’accusa di possesso di pornografia infantile.

Commenti