Partorisce sei gemelli aspettandosi un solo figlio, la storia di una donna afghana

Una donna afghana, senza effettuare alcun trattamento di fertilità, ha messo al mondo 6 gemelli, nella convinzione di aspettare un solo figlio. La giovane madre e il marito, molto poveri, sperano di ricevere aiuti e sostegno dalle autorità locali.

di Simona Vitale 26 Gennaio 2012 16:07

Storia davvero paradossale, ma tutto sommato a lieto fine quella che ci giunge dall’Afghanistan. Una madre afghana ha infatti dato alla luce sei figli in un ospedale di Mazar-e-Sharif, città settentrionale del Paese. La particolarità della vicenda, non sta tanto nel parto plurigemellare (già di per sè raro), quanto nel fatto che la donna era apparentemente inconsapevole di portare in grembo più di un bambino, soprattutto alla luce della considerazione che non aveva ricevuto alcun trattamento di fertilità.

La donna si chiama Sharah, ha 24 anni ed è giunta nell’ospedale da un remoto villaggio nella provincia di Balkh. I medici hanno riferito che la giovane madre è giunta presso la struttura sanitaria lunedì scorso e nello stesso giorno ha dato alla luce 6 bambini: 3 maschi e 3 femmine. I medici hanno riferito che avere sei figli senza effettuare nessun trattamento di fertilità è un avvenimento estremamente raro. Il tutto considerando poi che l’Afghanistan è uno paesi con i più alti tassi di mortalità materna e infantile nel mondo.  Dopo il parto, Shara ha  raccontato che lei e suo marito, Shukrullah, già faticano a far quadrare i conti con il suo magro stipendio. Con sei bocche in più da sfamare, spera di poter ricevere qualche forma di assistenza finanziaria da parte delle autorità locali, che in effetti, poche ore dopo si sono mosse.

L’amministrazione dell’ospedale di Mazar-e Sharif, dove la donna ha dato alla luce i 6 gemelli, ha già consegnato alla madre circa 6.000 afgani ($ 120), mentre l’ufficio del Governatore della provincia di Balkh ha promesso di fornire 1.000 dollari per la famiglia. In realtà la donna ha saputo di essere incinta non di un solo bambino, ma di ben 6 gemelli, quando era troppo tardi per praticare un aborto. Ed è per questo che, come riferito dalla stessa donna, ha cercato di avere un aborto spontaneo:
“Non ero felice di essere incinta di parto plurigemellare e ho cercato di indurre un aborto spontaneo, ma non ha funzionato. Ho preso medicine, ho saltato dalle pareti,ma non è successo niente. Siamo molto poveri. Non ero sicuro se ci sarebbero stati medici a portata di mano quando ne avremmo avuto bisogno, e non abbiamo molto da mangiare” ha dichiarato una preoccupata Sharah.

I sei bambini sono tutti in buone condizioni ma naturalmente sottopeso, tra cui uno che raggiunge appena i 700 grammi. Sono tutti in incubatrice e assistiti da un team dedicato di medici e infermieri. Anche la mamma è in buona salute, sebbene sia visibilmente provata e stanca.

Commenti