Orrore a Carpi, donna partorisce e getta il neonato in lavatrice

La Procura di Modena ha aperto un'inchiesta, mentre la madre del piccolo si trova ora in stato di fermo.

di Simona Vitale 18 Febbraio 2013 13:11

Una donna moldava ha dato alla luce un bambino che è stato poi trovato morto nella lavatrice della sua casa a Carpi, in provincia di Modena. La madre del piccolo è accusata di omicidio e occultamento di cadavere. Secondo quanto riportato da la Gazzetta di Modena la madre del piccolo si è presentata ieri all’alba al Pronto Soccorso dell’Ospedale Ramazzini, in preda ad una forte emorragia.

Gli esami che sono stati poi effettuati nel reparto di Ostetricia hanno dimostrato che la donna aveva partorito da poco. La donna dapprima avrebbe negato, salvo poi crollare ammettendo la verità. Raggiunto l’appartamento della moldava, che vive con il marito ed un altro figlio, i carabinieri si son trovati di fronte l’orribile scenario del piccolo nella lavatrice. La donna è stata sottoposta a misura di fermo, mentre la Procura di Modena ha aperto un’inchiesta.

Commenti