Ornella, la vigilessa sexy di Roma e le sue foto hot

Per il comandante della polizia municipale di Roma, Carlo Buttarelli, la doppia vita della donna contrasta con il decoro richiesto all'ordine.

di Simona Vitale 12 marzo 2013 14:55

Ornella è una vigilessa del XIII gruppo della polizia municipale di Roma. Una ragazza bella, sexy e che fino a qualche tempo fa lavorava come fotomodella. Fin qui nulla di strano se non fosse per il fatto che Ornella, nonostante il concorso da vigile urbano e la sua carriera nella polizia municipale, non disdegna qualche servizio fotografico dal sapore decisamente osé.

Il comandante della polizia municipale di Roma, Carlo Buttarelli, ritiene che però la doppia vita della giovane contrasti decisamente con il bon-ton normalmente richiesto. Luigi Marucci, presidente dell’Organizzazione sindacale polizie locali, intervistato da Repubblica ritiene che tutto ciò sia assurdo. “Un regolamento assurdo in cui si vieta addirittura di fumare in pubblico. Ogni vigile, fuori dal servizio, è libero di fare ciò che crede ma questa è la dimostrazione che il suo regolamento è quanto meno fuori luogo”, ha dichiarato il presidente.

Il comandante ha elencato tutta una serie di regole rigide sui modi di comportamento e l’abbigliamento da tenere durante i turni di lavoro, tra cui è da ricordarsi il divieto per le donne di presentarsi a lavoro con i capelli sciolti oppure orecchini molto vistosi. Tali regole, però, valgono solo per gli orari di lavoro, ribadisce Marucci.

Nel frattempo Ornella desta scalpore con le foto osé pubblicate sul suo portale. Racconta la vigilessa:

Fin da piccola ho sempre dimostrato uno spiccato interesse per i trucchi ed i tacchi a spillo della mamma, nonché un amore innato per gli animali che ancora oggi sono la mia più grande passione. Crescendo sono diventata una piccola peste e da piccola mi divertivo spesso a tormentare la mia povera sorella maggiore Simona, che con gli anni è diventata la mia più grande amica e fan.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti