Norvegia, Orso attacca gruppo di escursionisti: un morto e 4 feriti

di Simona Vitale 6 Agosto 2011 13:16

Ieri una giornata come tante, che doveva essere tranquilla per 14 escursionisti che campeggiavano sul ghiacciaio Van Post nell’arcipelago norvegese delle Svalbard, si è trasformata in un vero e proprio incubo.

La Norvegia è da giorni purtroppo nell’occhio del ciclone, per le tristi e tragiche vicende terroristiche a noi note. Ed anche oggi raccontiamo un epidosio purtroppo tragico.

I 14 escursionisti infatti sono stati attaccati da un orso polare. L’animale ha colto di sorpresa il gruppo britannico, che campeggiava sul ghiacciaio nell’ambito di una spedizione organizzata dalla Societa’ delle scuole diesplorazione britanniche (Bses).

Il bilancio conta purtroppo la morte di un ragazzo di 17 anni e altri 4 feriti gravemente: altri due ragazzi di 16 e 17 anni e due adulti di 27 e 29 anni.

L’orso è stato abbattuto, ma non sarà facile dimenticare le atroci scene in cui l’Orso, con tanta violenza infieriva sui ragazzi.

E anche se non sono rari gli attacchi da parte degli orsi polari, è stata aperta un’inchiesta per scoprire come mai l’animale abbia reagito con così tanta violenza alla vista del gruppo di escursionisti.

Commenti