Morte le gemelline siamesi che avevano commosso l’Italia

di Gioia Bò 7 Settembre 2011 8:37

La storia delle due gemelle siamesi, nate con un unico cuore ed un unico fegato, aveva commosso l’Italia intera ed erano in molti a sperare che almeno una delle due riuscisse a sopravvivere. Purtroppo il miracolo non è avvenuto e nella serata di ieri le piccole sono morte, in seguito all’aggravarsi delle condizioni generali.

I medici del Sant’Orsola di Bologna speravano in un miglioramento del quadro clinico che potesse consentire l’intervento di separazione, così da salvare una delle due bimbe, ma le malformazioni di alcuni organi aveva allontanato tale eventualità. A favore dell’intervento si era espressa anche la Chiesa, che per bocca di monsignor Fisichella faceva sapere:

Si deve prendere in considerazione il fatto che ambedue le gemelle potrebbero morire per la situazione precaria in cui si trovano. In questo caso il tentativo medico di intervento per salvare almeno una vita sarebbe lecito. Ogni sforzo per salvarne almeno una è da noi considerato come un atto di amore a favore della vita.

Purtroppo gli sforzi si sono rivelati vani.

Commenti