Maturità 2020, oggi si decide il calendario dei colloqui

Durante la riunione plenaria di questa mattina è partita ufficialmente la maturità 2020.

di Maria Barison 15 Giugno 2020 11:39

E’ ufficialmente partita la maturità 2020, una sessione di esami assolutamente differente rispetto al passato a causa dell’emergenza Coronavirus, ma ciò non toglie sicuramente l’ansia di affrontare un traguardo così importante per migliaia di studenti italiani.

Questa mattina, dalle 8,30, tutti i docenti interni delle superiori si sono riuniti per la riunione plenaria della commissione interna. Si deciderà in queste ore il calendario della maturità 2020, attraverso la solita estrazione della lettera dell’alfabeto con la quale si procederà a dare il via agli esami. Se quindi verrà estratta la lettera B, tutti gli studenti che avranno l’iniziale del cognome con questa lettera inizieranno la prova orale degli esami di maturità.

Come si svolgerà la maturità 2020?

Il giorno in cui prenderà il via la maturità 2020 sarà il 17 giugno, qui ogni commissione d’esame potrà ascoltare un massimo di cinque alunni al giorno, proprio per evitare che si possano creare assembramenti e rischi di contagi. In realtà il protocollo prevede che ogni alunno che si presenterà al colloquio orale dovrà presentare una sorta di autocertificazione che attesti il suo stato di salute.

La mascherina sarà obbligatoria per tutti i membri, quindi alunni e professori, bisognerà poi seguire il protocollo sanitario con il distanziamento di un metro tra una persona ed un’altra. Lo studente avrà l’obbligo di presentarsi in seduta d’esame 15 minuti prima del colloquio, non dovrà quindi recarsi nel proprio istituto troppo in anticipo. Durante questa particolarissima maturità 2020, tutti i colloqui dovranno durare massimo un’ora. Lo studente verrà interrogato sulle cinque materie più importanti che ha dovuto affrontare durante il suo percorso di studi alle superiori, presentando comunque una tesina con l’argomento scelto.

Al via il calendario per la maturità 2020

Durante la riunione plenaria di questa mattina ogni studente avrà modo di conoscere il calendario maturità 2020, quando insomma, dal 17 giugno in poi, avrà modo di presentarsi davanti alla commissione per sottoporsi alla prova d’esame. La commissione interna, una volta effettuato il sorteggio della lettera dell’alfabeto che darà vita alla maturità 2020, comunicherà tramite mail o registro elettronico l’intero calendario. Già durante questa mattinata i vari studenti potranno conoscere quando recarsi nei propri istituti per effettuare la prova d’esame di maturità. Tutto è sicuramente anomalo rispetto agli anni scorsi, ma non mancherà di certo la tensione o la paura per i vari studenti che inizieranno a cambiare la loro vita.

Commenti