Carne di cavallo, ecco la lista dei 33 prodotti in cui è presente

Il ministero della Salute ha diramato l'elenco di quegli alimenti che contengono carne equina senza che sia specificato sulla loro etichetta.

di Simona Vitale 17 aprile 2013 11:06

Pochi giorni fa il ministero della Salute ha comunicato alla Commissione Europea i “risultati delle attività di controllo predisposte in seguito alla Raccomandazione del 19 febbraio, dopo la scoperta della presenza di carne equina non dichiarata in prodotti a base di carne”. 

I test erano stati effettuati nello scorso mese di marzo da tutti i paesi aderenti all’Unione Europea. Come scritto da Repubblica  i carabinieri dei Nuclei Antisofisticazioni e Sanità (Nas) hanno effettuato dei controlli su 454 campioni “di cui 93 risultati positivi per presenza di carne equina superiore all’ 1%. Relativamente alla ricerca sono stati analizzati 323 campioni di muscolo equino e 51 campioni di sangue. In nessun campione è stato rinvenuto fenilbutazone, antinfiammatorio utilizzato per i cavalli, ma vietato per l’uomo”.

A Bruxelles, dove sono stati consegnati i dati di tutti gli altri paesi, l’Italia ha comunicato che i campioni positivi erano 33 e non 93. L’errore sarebbe stato determinato dal fatto che non sarebbero stati messi insieme campioni omogenei. Il Ministero della Salute italiano ha predisposto anche degli ulteriori controlli effettuando il prelievo di altri 93 campioni e facendo sapere che:

In questo ulteriore campionamento sono state rinvenute 19 positività (pari al 20,43 per cento). La percentuale si alza sensibilmente poiché si tratta di aziende dove erano già state riscontrate positività o erano aziende collegate in quanto fornitrici di materia prima. Si tratta quindi di due campionamenti non omogenei dal punto di vista statistico, i cui risultati non possono essere sommati.

Ecco dunque l’elenco di prodotti irregolari (ovvero non contenenti la dicitura carne equina sull’etichetta) risultati dagli accertamenti nel quali compaiono aziende importanti come la STAR e grandi marchi della grande distribuzione come Di Meglio.

PRIMIA, lasagne alla bolognese surgelate;

MIGROSS, lasagne emiliane;

EUROCHEF;

LA MARCHESINA, pasta fresca ripiena-piemontesino al vitello;

D.I.A., macinato di bovino;

CAMER, arrosto cotto, brasato speciale;

STEF ITALIA, ravioli piemontesi al brasato;

FINI, ravioli piemontesi al brasato;

BON CHOIX;

NUOVA TORTUOVO tortellini di carne freschi, tortellini al prosciutto, ravioli mignon, tortellini alla carne;

LA SPIGA DEI BUONI SAPORI;

DELIZIE, tortellini di carne sfoglia sottile;

DI MEGLIO, preparato di carne bovino adulto congelato;

LA CUCINA DI BOLOGNA, tagliatelle alla bolognese, Lasagna alla bolognese, gobetti alla bolognese, maccheroncini alla bolognese;

PASTA JULIA, cannelloni ripieni alla carne – delizie di pasta;

BONTA’ AL FORNO, cannelloni freschi;

CASTELLI SAS PRODOTTO DA DALI’, Tortellini a la viande’;

GELA SRL, olive all’ascolana;

STAR, Ragù star carne classico, Ragù star fatti cosi’ bolognese, Gran ragù star con verdure;

SOCOPA VIANDES CHERRE’, Polpette PrimBeef surgelati.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti