Le 5 malattie più spaventose che i dottori non riescono a spiegarsi

Dalla Porfiria alla malattia del sonno, vediamo quali sono i sintomi delle patologie delle quali non si conoscono né origini né cause.

di Simona Vitale 13 marzo 2013 15:56

Quando siamo costretti a recarci in ospedale per curarci o in preda a sintomi doloranti, ci affidiamo ai medici per sapere qual è la malattia o la sindrome che ci tormenta. Ci sono casi, però, in cui neppure i più bravi dottori in medicina riescono a capire quale possa mai essere il male che ci affligge. Malattie così insolite che spesso i più grandi luminari sono costretti a gettare le armi. Cracked.com ci dice quali sono le malattie più spaventose che i medici non riescono a spiegarsi.

1. La malattia del sonno (Encefalite letargica).

Donna che dorme

Immaginate che il vostro coniuge sembri avere un banale raffreddore. Con il passare dei giorni le sue condizioni peggiorano fino a quando si blocca come una statua, con gli occhi vuoti e la bocca contorta in quello che sembra un urlo silenzioso. Finisce così immobile in un letto d’ospedale. Quando si risveglia sembra posseduto da un maledetto corpo estraneo, rimanendo dapprima impassibile salvo poi assumere un comportamento violento e brutale.

Non si tratta della prima scena di un film horror, ma di una malattia che ha sconcertato i medici agli inizi del 20° secolo. Si chiama encefalite letargica, o più comunemente malattia del sonno, e si è rapidamente diffusa nel mondo come un’epidemia dopo che si è spenta l’influenza spagnola. Da un semplice mal di gola, partiva poi una rapida escalation che conduceva ad allucinazioni e follia, prima di bloccarsi del tutto.

Coloro che ne soffrono, rimangono immobilizzati a letto sebbene siano pienamente capaci di intendere. Sebbene in molti siano morti per mano di tale malattia, per coloro che invece sono sopravissuti l’incubo è tutt’altro che finito. Questi, infatti, hanno sofferto di disturbi del comportamento per tutto il resto delle loro vite finendo per diventare troppo violenti ma emotivamente indifferenti, incapaci di riconoscere, ad esempio, la bellezza dell’arte.

Quasi un secolo dopo, i medici ancora non sanno dare una spiegazione in ordine a tale malattia. Una delle ipotesi è che i batteri che hanno causato il mal di gola iniziale possa ver provocato una risposta immunitaria che ha distrutto anche parti del cervello, ma molti scienziati pensano che della malattia del sonno sia responsabile semplicemente un virus.

Oltre 100 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti