Le 4 chiamate più folli fatte al 911

Il famoso servizio di emergenza statunitense preso d'assalto da chiamate non propriamente di emergenza. Scopriamo perché.

di Simona Vitale 3 Novembre 2013 0:28

Come avremo sicuramente imparato grazie agli innumerevoli film e telefilm made in USA, il 911 è un numero da comporre in caso di emergenza.Purtroppo, la definizione di una situazione di emergenza non è la stessa per tutti.  

Scopriamo perché grazie a Oddee.com.

1. La donna che ha chiamato il 911 perché troppo ubriaca

La verità può renderti libero, ma non se si chiama la polizia per dire che siete “troppo dannatamente ubriachi.” Questo è quello che gli agenti di polizia a Billings, Montana, si son sentiti dire da Carol Frances Omeara dopo che la donna ha presumibilmente bevuto di una pinta di liquore. Omeara, 55 anni, è stata arrestata dopo che la polizia ha ricevuto una chiamata da una donna che è stata poi identificata come Omeara. Ha detto che non poteva uscire dalla sua vettura, che era parcheggiata al di fuori della sua residenza. Quando le è stato chiesto se stesse avendo un problema medico o meccanico, lei avrebbe spiegato, “No, io sono solo troppo ubriaca.” Il poliziotto che ha risposto a Omeara ha trovato la donna dentro la sua auto, che era parcheggiata a circa due metri dal marciapiede di fronte a casa sua. Omeara ha accettato di sottoporsi ad un test etilometro e il risultato avrebbe dimostrato che aveva un tasso alcolemico di 0.311 per cento, quasi quattro volte oltre il limite legale.

Commenti