La parte sinistra del viso è più attraente della destra

Uno studio recente ha messo in evidenza che la parte sinistra del volto di una persona è quella che risulta più piacevole alla vista.

di Elena Arrisico 23 Aprile 2012 12:41

Secondo uno studio pubblicato su Experimental Brain Research e condotto dalla Wake Forest University, negli Stati Uniti, la parte sinistra del viso risulta essere più attraente della destra.

I nostri risultati suggeriscono che le guance sinistre tendono a mostrare maggiore intensità delle emozioni, circostanza che gli osservatori trovano più gradevole“, hanno spiegato Kelsey Blackburn e James Schirillo, autori della ricerca.
I due ricercatori hanno mostrato, ai partecipanti dell’esperimento, una serie di fotografie in scale di grigio che ritraevano delle persone in momenti di vita quotidiana. L’obiettivo di Blackburn e Schirillo era quello di analizzare le differenze percepite dai partecipanti, in relazione ai due lati del viso.

I risultati della ricerca hanno mostrato che la parte sinistra del volto umano risulta essere più piacevole per entrambi i sessi; preferenza estetica confermata inoltre dalla misurazione del diametro pupillare, il quale si dilata in presenza di stimoli interessanti.
Dunque, prediligiamo una parte del nostro viso piuttosto che un’altra, perché il lato sinistro del nostro volto mostra una maggiore intensità di emozioni.

Commenti