La donna che trova una lametta nel panino di Burger King

Yolanda Orozco, 46 anni, si è salvata grazie al suo odio per le cipolle. Ha aperto il panino per toglierle, scoprendo invece il pericoloso corpo estraneo.

di Simona Vitale 15 Giugno 2013 9:54

Il caso ha voluto che facesse in tempo ad accorgersene, prima di potersi ferire in maniera alquanto seria. Parliamo di una donna statunitense di 46 anni, Yolanda Orozco, che, ha trovato una lametta nel panino che si apprestava a mangiare.

La vicenda, avvenuta a Willits, in California, fa scalpore non solo per il pericoloso corpo estraneo trovato dalla donna, quanto per il fatto che il panino provenisse da Burger King, nota rivale,  nel campo dei fast food, di McDonald’s. Sembra che Yolanda sia stata salvata dalla sua avversione per le cipolle: “Non mi piacciono e apro sempre il panino per levarle, ma sotto il formaggio fuso ho trovato una lametta”.

Commenti