Katarina Knezevic: “Sono la fidanzata ufficiale di Berlusconi e valgo 3 milioni”

di Gianni Monaco 2 Ottobre 2011 16:15

Fino a poche settimane fa, almeno in Italia e lontano da Arcore, non si sapeva nemmeno chi fosse. Ora Katarina Knezevic, pur senza apparire in televisione, è una sorta di star. La cercano tutti i giornali. Repubblica è stato il primo quotidiano a riuscire nell’impresa di intervistarla. A poche ore di distanza è la volta del Fatto Quotidiano.

Katarina Knezevic, 20 anni, già miss Montenegro, ha ribadito la sua verità: è lei la fidanzata di Silvio Berlusconi. “Arcore è la mia casa. Le do una notizia: nel cuore dei festeggiamenti per il compleanno, il presidente mi ha dato l’anello di fidanzamento. Siamo fidanzati ufficialmente – ha raccontato la montenegrina a Enrico Fierro. – Ci sposeremo? E’ come se già fossimo marito e moglie: siamo uniti nell’amore. Sono io la sua unica donna”.

Quando il giornalista del Fatto chiede alla Knezevic dei presunti ricatti al premier, lei nega, perché “non si può ricattare l’uomo che si ama”. E alla domanda: “è vero che Berlusconi le ha versato 750mila euro?” la montenegrina risponde che pensa di valere molto di più: “E se fossero 3 milioni?

Quando si parla di Emilio Fede, Katarina dice di non conoscerlo, mentre sulle altre ragazze che hanno partecipato al bunga bunga ha le idee chiarissime: parlano male di lei perché “provano invidia, sono la donna di Berlusconi”.

Commenti