Nuovo governo, Napolitano conferisce l’incarico a Bersani

Il capo dello Stato ha affidato al leader del Pd il compito di verificare l'esistenza di una maggioranza a suo sostegno.

di Simona Vitale 22 marzo 2013 19:41

Con un discorso lungo e decisamente inedito per la storia della Repubblica, il capo dello Stato Giorgio Napolitano ha conferito a Pierluigi Bersani, segretario del Pd,  l’incarico per “verificare l’esistenza di un sostegno parlamentare certo, che consenta la formazione del Governo”. 

Il leader del centrosinistra ha dichiarato: “Ci metterò il tempo necessario in una situazione difficile. Serve un percorso di riforma che sia in grado di realizzare quello che non è stato fatto qui, cioè aspetti rilevanti di riforme costituzionali e politico-elettorale”. 

Dopo aver ricevuto l’incarico, Bersani si è recato dapprima a Palazzo Madama per incontrare il presidente del Senato Pietro Grasso, e poi a Montecitorio, per conferire con Laura Boldrini, presidente della Camera. Immediato l’avvio delle consultazioni, in primis quelle di natura istituzionale proprio con Grasso e Boldrini.

A seguire gli incontri con i gruppi politici.

27 condivisioni e commenti
Condividi e commenta!

Commenti